Ruolo manageriale e personalità borderline: quali sono le sfide per l'HR Manager?

Alessandro Reati Practice Business Leader
self empowerment manageriale


Il ruolo manageriale è di fondamentale importanza all'interno di un'organizzazione, poiché i manager sono responsabili di guidare, motivare e gestire le risorse umane. Tuttavia, quando si tratta di manager con personalità borderline, ci sono alcune sfide uniche che richiedono particolare attenzione da parte degli HR Manager. Di seguito esploreremo le caratteristiche della personalità borderline e gli effetti sul ruolo manageriale.

Caratteristiche della personalità borderline e il loro impatto sul ruolo manageriale

La personalità borderline è caratterizzata da instabilità emotiva, impulsività, difficoltà nelle relazioni interpersonali e sensazione di vuoto interno. Queste caratteristiche possono influenzare significativamente il modo in cui un manager si rapporta ai dipendenti, prende decisioni e gestisce il conflitto. Gli HR Manager devono essere consapevoli di tali dinamiche per comprendere le sfide che i manager con personalità borderline possono affrontare nel loro ruolo.

Selezione, valutazione e gestione delle carriere in ambiente ibrido

Quando si tratta di selezionare e valutare i manager con personalità borderline, è importante adottare un approccio olistico che tenga conto sia delle competenze manageriali che delle caratteristiche personali. L'HR Manager può considerare l'utilizzo di strumenti di valutazione psicologica specifici, come interviste strutturate o questionari di personalità, per ottenere una panoramica completa delle competenze e delle sfide associate alla personalità borderline.

In termini di gestione delle carriere, l'HR Manager può adottare un approccio personalizzato che consideri le esigenze specifiche del manager con personalità borderline. Questo può includere la creazione di piani di sviluppo individualizzati, la fornitura di supporto e mentoring aggiuntivi e la promozione di un ambiente di lavoro che favorisca la stabilità emotiva e la gestione efficace dello stress.

Affrontare le sfide quotidiane

Nella gestione quotidiana dei manager con personalità borderline, l'HR Manager può adottare alcune strategie pratiche per affrontare le sfide. Queste possono includere la comunicazione chiara e diretta, l'implementazione di procedure di gestione del conflitto, il fornire feedback costruttivi e riconoscimenti

Riferimenti

Furnham, A., & Crump, J. (2014). Personality traits, emotional intelligence, and selection assessments. International Journal of Selection and Assessment, 22(4), 419-428.

Hogan, R., & Hogan, J. (2001). Assessing leadership: A view from the dark side. International Journal of Selection and Assessment, 9(1-2), 40-51.

Kernberg, O. F. (1975). Borderline conditions and pathological narcissism. Jason Aronson.

Linehan, M. M. (1993). Cognitive-behavioral treatment of borderline personality disorder. Guilford Press.

Scritto da

Alessandro Reati 

Psicologo del lavoro e consulente direzionale certificato CMC-ICMCI, da oltre 25 anni si occupa di consulenza, formazione e coaching, guidando programmi di cambiamento e sviluppo organizzativo presso aziende nazionali e multinazionali, associazioni e istituzioni. Il focus dei suoi interventi è sulla valorizzazione delle risorse umane e della community professionale. Privilegia metodi di intervento partecipativi e basati sul coinvolgimento attivo. A lungo professore a contratto presso diverse università, è autore di numerosi articoli pubblicati su riviste scientifico-professionali e blog divulgativi e coautore di una decina di volumi.
Scopri di più

Scopri i corsi Cegos per la gestione quotidiana dei manager con personalità borderline

La gestione manageriale dei conflitti

La gestione manageriale dei conflitti
Come risolvere positivamente le tensioni tra i collaboratori
4,3/5
(9 recensioni)
1 giorno
1.040,00  € +IVA

La gestione quotidiana dei collaboratori

La gestione quotidiana dei collaboratori
Motivare il team, comunicare e delegare in funzione del proprio stile manageriale
4,2/5
(35 recensioni)
2 giorni
1.670,00  € +IVA

Il feedback come leva di miglioramento continuo

Il feedback come leva di miglioramento continuo
Dare feedback ben strutturati, in qualsiasi situazione
1 giorno
940,00  € +IVA
newsletter image

Ricevi la nostra newsletter

Training, Management, Commercial, Professional Efficiency

Iscriviti