La professione del Tecnico di produzione

Chi è il Tecnico di produzione?

tecnico di produzione

Il Tecnico di produzione (TP), conosciuto anche come Tecnico dei processi e/o Tecnico dei metodi, è il professionista che definisce il processo di fabbricazione di un prodotto. Ottimizza i mezzi di produzione, i processi di fabbricazione, l'organizzazione del lavoro e la produttività.

Nella produzione di gamme di prodotto, il Tecnico di produzione lavora in collaborazione con l'ufficio di progettazione, l'officina di produzione, il reparto vendite e il reparto acquisti. Non appena l'ufficio progettazione ha definito il prodotto da fabbricare, il Tecnico di produzione interviene per adattare gli strumenti, cioè le macchine, a ciò che deve essere prodotto.

Poiché i suoi obiettivi sono la riduzione dei costi di produzione e l'ottimizzazione della produttività nel più breve tempo possibile, il TP studia il dossier tecnico e i disegni dei prodotti da fabbricare. Per ognuno, determina il materiale appropriato, le fasi di fabbricazione e la divisione delle mansioni.

Il Tecnico di produzione è responsabile della definizione delle descrizioni delle mansioni di ogni dipendente nel processo di produzione. Si occupa dell'ottimizzazione dei vari lavori, compresi tutti i parametri come gli standard normativi, la qualità, i costi e le scadenze. Si assicura che le sue raccomandazioni relative all'installazione e alla manutenzione delle attrezzature, agli standard ambientali, alle scadenze, alla gestione delle scorte, alle procedure di controllo della produzione, ecc. vengano rispettate. Per quanto riguarda la qualità, tiene conto dell'opinione dei dipartimenti operativi dell'azienda, dei subappaltatori e dei fornitori.

Qual è il ruolo?

Il Tecnico di produzione riporta al capo del dipartimento di produzione. Con una grande autonomia nell'organizzazione del lavoro, la risorsa è responsabile dell'industrializzazione del prodotto. Da tale responsabilità derivano diversi ruoli:

Ruolo di intermediario

Il Tecnico di produzione funge da intermediario tra il dipartimento e l'ufficio di progettazione nella discussione dei piani d'azione del processo o del prodotto. Si relaziona con i fornitori, i subappaltatori, i dipartimenti operativi dell'azienda, i capi officina e gli operatori di linea.

Ruolo di designer

Il TP elabora i piani di monitoraggio di dipartimento e le gamme di produzione e i processi di controllo per le officine. Attraverso l’utilizzo di software di progettazione esprime il suo spirito progettuale, creativo e innovativo.

Ruolo di formatore

Il Tecnico di produzione addestra gli operatori. L’utilizzo di software CAD (Computer Aided Direction) o CAD (Computer Aided Design) richiede che il personale venga formato sull’uso di tali strumenti.

Ruolo di animatore

Il TP conduce le riunioni di area. Guida i team in un’ottica di miglioramento continuo e partecipa ai piani di miglioramento dei processi di produzione.

Ruolo di supervisore

Il Tecnico di produzione supervisiona i fornitori di area e si assicura che questi rispettino le scadenze imposte da calendario.

Quali sono gli obiettivi?

Sulla base del file di produzione fornito dall'ufficio di progettazione, il TP svolge i seguenti compiti:

Studiare la produzione di prodotti e semilavorati

Il Tecnico di produzione è responsabile, lato acquisti, della redazione delle distinte con i riferimenti circa i materiali e le quantità necessarie per la produzione dei prodotti e di tutte le loro componenti. Deve redigere le gamme di prodotto e stabilire le schede di produzione. Deve preparare i programmi di produzione a controllo numerico e definire gli indicatori di controllo di produzione industriale. Questi programmi devono essere aggiornati in base alle informazioni raccolte dagli operatori.

Definire gli standard e i processi di produzione

Il TP deve analizzare, definire e poi implementare gli standard e i processi di produzione. Gestisce le macchine, le materie prime, le postazioni di lavoro, i limiti di tempo, i compiti da svolgere, ecc.

Scrivere i file tecnici

Il Tecnico di produzione deve definire i processi di produzione e scriverne la relativa documentazione tecnica. I file sono legati alla produzione, ai regolamenti, alla manutenzione e al controllo. Deve anche redigere un dossier sulla lavorazione delle componenti redigendo schede di fabbricazione e stilando avvisi tecnici.

Utilizzare e aggiornare i database

Il TP deve adattare i modelli e aggiornare i database delle componenti con i software CAD. In questo modo, utilizza e aggiorna il sistema di gestione della produzione. Deve calcolare e nel caso regolare i costi di produzione e controllare e aggiornare i tempi di produzione.

Pianificazione della produzione

Il Tecnico di produzione è responsabile della pianificazione e del monitoraggio della produzione. Devono essere allestite le postazioni di lavoro necessarie, definito il tempo di assemblaggio e progettati strumenti specifici per migliorare il processo di produzione. Controlla la qualità dei prodotti, identifica i problemi e attua le correzioni necessarie.

Gestire le scorte

Dalle materie prime ai prodotti finiti, il TP è responsabile della gestione delle scorte e delle procedure di movimentazione.

Partecipare alla ricerca di soluzioni

Nell'ottica dell'ottimizzazione dei flussi e dei processi, il Tecnico di produzione è chiamato a cercare soluzioni tecniche e organizzative. Deve studiare un nuovo layout di officina e preparare investimenti e cercare soluzioni per migliorare i flussi.

I risultati attesi dal Tecnico di produzione riguardano banche dati affidabili e aggiornate, distinte dei materiali, gamme e specifiche accurate e pronte in tempo per un nuovo prodotto e un feedback dalle analisi di officina sul tasso di produttività raggiunto.

Quali sono i requisiti?

Competenze personali

Il Tecnico di produzione deve avere eccellenti capacità interpersonali, gli è infatti spesso richiesto di interagire con vari interlocutori interni ed esterni. Deve inoltre essere rigoroso, organizzato e preciso. Deve essere curioso e sapere giocare in anticipo. Queste sono qualità essenziali nel contribuire al costante e rapido sviluppo aziendale. La risorsa deve adattarsi bene a seconda del contesto o degli eventi con cui si confronta. Deve essere capace di analizzare rapidamente l'ambiente circostante e la situazione e di capire i diversi punti di vista dei colleghi.

Il TP deve essere in grado di affrontare lo stress e i periodi di crisi. La flessibilità deve quindi essere parte integrante della sua routine quotidiana. Oltre a questa qualità, sono richieste anche autonomia e curiosità. Il Tecnico di produzione deve trovare e attuare soluzioni innovative ed efficaci per il benessere della sua azienda.

Si richiede anche una certa resistenza fisica, poiché i Tecnici di produzione sono spesso costretti a muoversi frequentemente tra officine e altri reparti. Il loro orario di lavoro rimane tutto sommato flessibile.

Competenze tecniche specifiche

Il professionista deve essere perfettamente padrone dei metodi e delle tecniche di fabbricazione. Deve essere confidente in materia di attrezzature informatiche come CAD, CAPM, CAD/CAM e strumenti di comunicazione d’ufficio. Deve essere competente in materia di gestione della produzione, comprese le attività di progettazione e pianificazione delle risorse.

Il Tecnico di produzione deve essere in grado di utilizzare macchine a controllo numerico e programmarle per la fase di produzione. Deve assicurarsi di aggiornare costantemente la sua conoscenza tecnologica.

Di seguito le principali competenze richieste:

  • Capacità di ascolto
  • Capacità di comunicazione
  • Capacità relazionali
  • Sapere gestire lo stress
  • Sapere gestire un team

Quale formazione occorre?

La maggior parte dei datori di lavoro richiede spesso una laurea in ingegneria. Sono considerati validi anche diplomi di perito elettrotecnico, in modellazione dei materiali tramite forgiatura, di assistente tecnico di ingegneria o in produzione meccanica.

Attraverso il nostro programma di formazione professionale, acquisirai le competenze necessarie a svolgere le varie attività tecniche di produzione e organizzazione all'interno della tua azienda.

Corsi consigliati