La professione del Direttore di progetto

Chi è il Direttore di progetto?

Il Direttore di progetto (DP) è il suo primario responsabile dalla fase di studio fino al suo completamento. Deve assicurarsi che gli obiettivi fissati siano raggiunti rispettando gli imperativi di costo e di budget, di scadenza, di specifica e di qualità. Il project manager è invece responsabile della sola fase di "implementazione" del progetto.

Qual è il ruolo?

Responsabilità primaria per tutte le fasi del progetto

Come informatico e manager il Direttore di progetto ne segue passo dopo passo tutte le sue fasi. Accompagna tutti i soggetti coinvolti e svolge una grande varietà di incarichi. È propenso a scoprire nuove tecnologie e ad espandersi in nuovi settori. Disponibilità e mobilità sono elementi base che caratterizzano la professione.

Pilotaggio su tutti i fronti

Il DP è in grado di gestire uno o più progetti contemporaneamente. Dalla fase di negoziazione che precede la firma del contratto fino al completamento del piano, è responsabile della scelta delle risorse, dell'attuazione delle procedure e della gestione dei team di sviluppo.

Quali sono gli obiettivi?

I compiti del Direttore di progetto coprono diversi settori, coinvolgono diverse tecnologie e variano a seconda delle strutture coinvolte.

I compiti del DP in relazione ai team di sviluppo

Come responsabile principale del progetto (o dei progetti), il Direttore partecipa al reclutamento delle risorse e definisce in anticipo i loro compiti. È responsabile della gestione quotidiana e del monitoraggio delle attività dei team interni e dei fornitori di servizi esterni. Aiuta i dipendenti ad affrontare i cambiamenti tecnici di progettazione dei materiali di formazione oppure relativi all’organizzazione di riunioni informative.

I compiti del DP in relazione ai clienti

Fin dall'inizio, il DP è responsabile dell'analisi e dello studio delle esigenze del cliente. È responsabile della stesura della lista dei requisiti necessari per accedere al progetto e definisce il budget da assegnare all’attività. Elabora il calendario per la realizzazione di ogni fase progettuale ed è il responsabile della negoziazione e della redazione dei documenti contrattuali.

Guidare il team in tutte le fasi del progetto

Dalla prima fase il Direttore di progetto identifica le necessità del cliente, definisce l'obiettivo e lavora sulle risposte da fornire. Lavora con il suo team per determinare cosa deve essere fatto, in che modo e con quali risorse. I costi vengono inclusi nel bilancio finanziario. Successivamente, il DP elabora il piano, gestisce le fasi principali, organizza le attività e i deliverable e redige il piano di gestione dei rischi. In fase di implementazione il Direttore controlla il progresso delle attività, che le spese e il calendario vengano rispettati e che i risultati siano in linea con il piano iniziale del progetto. In ogni fase il DP comunica regolarmente con le parti interessate fino alla fase di chiusura. Viene organizzata una riunione finale per apporre la firma sul progetto.

Quali sono i requisiti?

Data la vasta gamma di compiti che un Direttore di progetto deve svolgere, deve possedere sia le competenze proprie di un buon Specialista IT che di un buon Manager.

Competenze di gestione

Il Direttore di progetto deve essere esperto in materia di tecniche di gestione di progetto. Deve restare aggiornato sugli aspetti legali e rimanere al passo con le nuove normative in vigore. In qualità di Manager e Specialista IT, la conoscenza della tecnologia informatica è essenziale. Una comprensione solo approssimativa del funzionamento delle applicazioni, del software o dell'architettura del dipartimento IT non è sufficiente.

Capacità relazionali

Il Direttore di progetto è soprattutto un uomo di comunicazione. Deve essere aperto a consigli e commenti e adottare un comportamento relazionale adatto a qualsiasi tipo di situazione. Deve sapere anticipare i rischi e prendere decisioni informate. Deve essere diplomatico e possedere buone capacità interpersonali e di scrittura. La conoscenza delle lingue straniere è sicuramente una risorsa importante.

Competenze tecniche

Il primo compito di un Direttore di progetto è quello di gestirne e pianificarne tutte le fasi. Deve quindi essere in grado di guidare una riunione o un gruppo di lavoro e di adattare i suoi interventi ai suoi interlocutori e all'argomento oggetto di discussione. Deve essere in grado di progettare e adattare i mezzi di comunicazione e la documentazione necessaria su quelli che sono gli obiettivi finali. Il DP deve essere in grado di anticipare, identificare e attuare le possibili soluzioni a quelli che vengono identificati come i principali rischi tecnici, finanziari ed umani.

Qualità personali di valore

Il Direttore di progetto deve possedere innegabili qualità personali, interpersonali e di comunicazione. La capacità di ascolto e di dialogo è essenziale.

Deve inoltre definire e attuare la strategia di crescita del suo dipartimento. La grande varietà di attività richiede ottime capacità metodiche ed organizzative ed una buona resistenza allo stress.

Quale formazione occorre?

Per occupare la posizione di Direttore di progetto viene richiesta un'istruzione superiore al conseguimento di una Laurea Magistrale in economia o in direzione aziendale. Al fine di ricoprire il ruolo è possibile frequentare un master post-laurea in management o in marketing che consenta di incrementare le proprie competenze.

I percorsi di studio da seguire per lavorare come Direttore di progetto rientrano nel campo dell’amministrazione aziendale, del management, dell’HR, della finanza, del commercio, del commercio internazionale, del marketing, degli acquisti, della comunicazione e dell’imprenditorialità.

Dopo la laurea il numero di anni di esperienza è un fattore determinante. È richiesto un minimo di 6 fino ad un massimo di 10-15 anni di esperienza in qualità di project manager. Per definizione, un Direttore di progetto è un project manager esperto che ha raggiunto un successo di carriera.

Il numero di project manager in carica è in continuo aumento. Tra quelli già formati, le aziende stanno iniziando a identificare ed enfatizzare il ruolo di Direttore di progetto. È di solito lo step finale di una carriera di successo. I project manager con maggiore potenziale devono dimostrare le proprie competenze all’interno di ogni fase progettuale.

L'accesso a questa posizione è il risultato di un lungo sviluppo professionale preceduto da diversi anni di esperienza come project manager. Il PM che lavora in una società di consulenza può arrivare a ricoprire il ruolo di Direttore di progetto dopo i progressivi step di carriera previsti.

Vuoi specializzarti in questo campo? Scopri il corso di formazione Cegos per Project Manager ed acquisisci le competenze necessarie per accedere più facilmente nel futuro al ruolo di Direttore di progetto.

Corsi consigliati