Tutti i corsi a catalogo interaziendali Cegos a partire dal 19 ottobre saranno erogati esclusivamente in modalità Virtual Classroom. Scopri il flusso d’aula.

Costruire una cultura vincente: una priorità per i leader di oggi

25/05/2018

FranklinCovey - punto di riferimento della formazione e consulenza a livello mondiale e Cegos Esclusive Partner - nel corso dei suoi 30 anni di esperienza ha scoperto come la cultura aziendale, se vincente, sia in grado di portare all’organizzazione 4 grandi benefici:

  • risultati sostenibili superiori alla media;
  • clienti non solo fidelizzati ma leali;
  • dipendenti coinvolti;
  • valorizzazione del contributo individuale.

In questo whitepaper dedicato al tema della company culture, riflettiamo sulle premesse che ne garantiscono l’efficacia, aiutandoci con casi di successo in cui la cultura aziendale si è rivelata distintiva, forte e solida.

Cultura di successo franklincovey

Le organizzazioni vincenti hanno risposto alla valanga di informazioni a disposizione e ai rapidi cambiamenti in atto con il principale e fondamentale vantaggio competitivo di cui potevano disporre: la capacità di coinvolgere intenzionalmente le persone, soprattutto i top talent, nel dare volontariamente del loro meglio nel lavoro che svolgevano per perseguire e raggiungere insieme performance eccellenti.

Sebbene, infatti, la concorrenza sia ormai in grado di imitare strategie, prodotti, strutture e sistemi, rimane ancora un fattore non replicabile: l’efficacia dei dipendenti unita al loro sentimento di fiducia.

Per cultura aziendale si intende il comportamento collettivo delle persone, le norme applicate e i sistemi utilizzati in ambito lavorativo, i valori espliciti o sottointesi e le relazioni all’interno dell’organizzazione.

Dallo sport alla tecnologia, da contesti altamente competitivi a situazioni di crisi imprevedibili: la cultura aziendale di successo permette di ottenere risultati inaspettati nelle circostanze più difficili. Se nelle difficoltà quest’ultima fa la differenza, i leader di oggi sono consapevoli della sua rilevanza e impatto anche nelle attività quotidiane e sul raggiungimento degli obiettivi.

Una delle cause principali di un così diffuso disengagement è che la maggior parte dei manager semplicemente non sa come coinvolgere il proprio personale.
Come Ram Charan afferma: “La cultura di qualsiasi organizzazione non è altro che il riflesso del comportamento collettivo dei suoi leader. Se si vuole cambiare cultura, occorre cambiare i comportamenti dei suoi leader.”

Come mai quindi ci troviamo ogni giorno di fronte a culture aziendali definite… ma spesso non di successo? Compila il form e scarica il manuale!

Vai alla nostra area dedicata all'offerta formativa FranklinCovey e consulta i programmi dei corsi:

* Privacy policy