New
 
Fantom Tag

Corso - Whistleblowing: adeguarsi alla nuova normativa del D.Lgs. 24/2023

Gestire le segnalazioni di whistleblowing ed evitare di incorrere in illeciti

  • A distanza
  • Aggiornamento
  • Virtual classroom
  • 4REAL©
    4REAL © è la nuova generazione della formazione Cegos: percorsi blended, calati nella realtà lavorativa, con stimoli per l'applicazione on-the-job, per lo sviluppo della performance
Corso a catalogo
Durata
4h00

Quota d'iscrizione
590,00 €  +IVA

WebCode
5.1.49
Realizza questo corso in azienda
WebCode
5.1.49

Durata
4h00

1.000,00€ +IVA
Quota riferita ad un gruppo di 10 pax max, +10% di Project Management
Formazione customizzata
Sei interessato all'argomento?
Progettiamo un training personalizzato nella tua azienda.

Il whistleblowing è uno strumento fondamentale di compliance aziendale, che permette a tutti coloro che gravitano attorno all’azienda (collaboratori, fornitori, clienti, etc.) di segnalare eventuali illeciti riscontrati durante lo svolgimento della propria attività, in modo del tutto riservato e protetto. Il whistleblowing permette quindi di segnalare reati, violazioni di leggi o regolamenti, casi di corruzione e frode, situazioni di pericolo per la salute e la sicurezza pubblica e i whistleblower sono fondamentali per mantenere una società trasparente e corretta.

Il D. Lgs. 24/2023 (whistleblowing), emanato a recepimento della Direttiva Europea del 2019, all’art. 4 comma 2 prevede un nuovo obbligo formativo per le aziende italiane e tutte le organizzazioni che abbiano tra i 50 e i 249 dipendenti.

Il corso affronta sia la lettura del D.Lgs. 24/2023 e dei suoi dettami, sia i relativi aspetti operativi, dagli strumenti informativi che le aziende potranno utilizzare nella gestione delle segnalazioni, alla consapevolezza dei limiti delle indagini – non definiti nel Decreto – per gestire le eventuali segnalazioni nei modi e termini che il Decreto impone, evitando di incorrere in illeciti.

Leggi di più
Per chi

A chi è rivolto

  • Security Manager
  • HR Manager
  • Legal Manager
  • Compliance Manager
  • Privacy Officer
  • Soggetti ai quali l’azienda intende affidare la gestione del canale whistleblowing
Programma

Programma del corso

ASPETTI NORMATIVI

 

La nuova normativa in materia di whistleblowing

  • Introduzione al D.Lgs. 24/2023
  • Soggetti obbligati al rispetto della normativa
  • Oggetto delle segnalazioni di Whistleblowing

 

Creazione del canale di segnalazione

  • Tipologie di canale
  • Canale gestito internamente all’azienda
  • Canale gestito esternamente all’azienda

 

Forme e modalità di segnalazione

  • Segnalazione interna
  • Segnalazione esterna presso ANAC
  • Divulgazione pubblica

 

Tutela del segnalante

  • Divieto di ritorsioni e garanzia di anonimato
  • Misure di sostegno
  • Limiti della responsabilità del segnalante

 

Adempimenti privacy

  • Informativa ex ante
  • Registro dei trattamenti
  • Valutazione d’impatto
  • Misure di protezione del canale
  • Conservazione della documentazione

 

Sanzioni

  • Sanzioni amministrative pecuniarie

 

ASPETTI OPERATIVI

 

Gestione delle segnalazioni

  • Pertinenza delle segnalazioni
  • Fasi dell’attività di indagine:
    • Fase ricevimento
    • Fase istruttoria
    • Fase decisoria
    • Avviso/denuncia alle Autorità competenti
    • Archiviazione del procedimento

 

Indagini e modalità di svolgimento

  • Definizione e limiti dell’indagine
  • Strumenti d’indagine
  • Indagini interne e procedimento penale
  • Indagini interne e procedimento civile
  • Indagini interne e diritto del lavoro
  • Indagini interne e privacy
  • Ricorso a soggetti esterni per attività d’indagine
  • Utilizzabilità delle risultanze di indagini affidate a soggetti esterni
Obiettivi

Obiettivi del corso

  • Conoscere la nuova normativa in materia di whistleblowing
  • Comprendere il concetto di “indagine” espresso nel Decreto
  • Saper gestire le segnalazioni di whistleblowing
  • Evitare comportamenti che possano costituire un illecito
Finanziamenti

Opportunità di finanziamento

I Fondi Paritetici Interprofessionali permettono, alle aziende aderenti, di finanziare la formazione aziendale ed individuale rivolta ai propri dipendenti.

Affidati a Cegos e al suo Team dedicato per essere supportato lungo tutte le fasi del progetto finanziato, dalla valutazione di fattibilità, alla presentazione della domanda al Fondo Interprofessionale, fino alla rendicontazione dei costi e al rimborso delle spese.

Scopri come accedere ai finanziamenti per questo intervento.

Date

    Corso - Whistleblowing: adeguarsi alla nuova normativa del D.Lgs. 24/2023