Tutti i corsi a catalogo interaziendali Cegos a partire dal 19 ottobre saranno erogati esclusivamente in modalità Virtual Classroom. Scopri il flusso d’aula.

Management Style | Video Infografica

21/01/2020
8RVN6pK88dc

Chi ha responsabilità manageriali porta il proprio modo di essere nella realtà lavorativa quotidiana. Ogni manager deve essere quindi in grado di declinare il proprio ruolo e stile di management, evitare eccessi di soggettività e padroneggiare alcuni temi fondamentali... Scopri di più nella video infografica!

Numerose sono le definizioni e interpretazioni degli stili di Management. Vediamone alcune:

  • Secondo la classica definizione dell’ingegnere Henri Fayol, le principali funzioni manageriali, sono: “prevedere e pianificare, organizzare, comandare, coordinare e controllare".
  • L’economista Fredmund Malik definisce il management style come "la trasformazione delle risorse in utilità".
  • Il filosofo Ghislain Deslandes lo descrive come "una pressione sociale, orientata ad ottenere risultati e dotata del triplo potere di costrizione, imitazione e immaginazione, operante a livello soggettivo, interpersonale, istituzionale e ambientale".
  • Peter Drucker lo lega principalmente a due risultati: gestione della relazione con il mercato e innovazione.

In generale possiamo dire che chiunque abbia responsabilità manageriali porta il proprio modo di essere (competenze e carattere) nella declinazione lavorativa quotidiana. Per non cadere in un eccesso di soggettività deve allora:

  • Comprendere il ruolo gli è stato assegnato
  • Cogliere i valori aziendali e il loro effetto sulle attività quotidiane
  • Adattare il proprio stile gestionale alle necessità dell’ambiente organizzativo (attese aziendali e attese dei lavoratori)

In altri termini, oggi ogni manager deve essere in grado di declinare il proprio ruolo e management style e:

  • Comprendere le prospettive di business
  • Conoscere le dinamiche organizzative
  • Applicare al meglio le proprie competenze
  • Valorizzare le capacità dei propri colleghi e collaboratori

È dunque fondamentale comprendere la visione aziendale e la conseguente mission.  I valori aziendali diventeranno così concreti strumenti di lavoro per lo sviluppo delle prestazioni e del benessere organizzativo.

Il buon manager deve dunque padroneggiare alcuni temi fondamentali:

  • Lo scenario - l’azienda in relazione al mercato
  • L’organizzazione come ambiente in constante evoluzione - la relazione tra strutture, processi, relazioni, clima e cultura
  • Il ruolo come punto di riferimento per la pratica lavorativa quotidiana
  • Le nuove forme di managerialità - dall'assegnazione di attività allo sviluppo delle autonomie

Approfondisci il tema!

Consulta la nostra area corsi di Management & Leadership

Vuoi sviluppare il tema nella tua azienda?

Contattaci per una consulenza.