Fino al 31 agosto tutti i corsi in aula sono disponibili esclusivamente online in edizione Virtual Classroom. Scopri il flusso d’aula.

Finance e Insurance: case study

Il settore finanziario e assicurativo: caratteristiche

Le operazioni finanziarie sono il fulcro delle aziende operanti in questo settore. Tali società possono pertanto occuparsi di investimenti e gestione patrimoniale, così come di accesso al credito (mutui, prestiti, leasing ecc.) oppure di transazioni sui mercati finanziari e consulenza finanziaria.

Come Cegos forniamo consulenza formativa a diverse imprese del settore, tra cui società di credito al consumo e banche che svolgono attività di intermediazione finanziaria, raccogliendo fondi dai risparmiatori e concedendo prestiti per esigenze di investimento e consumo.

Supportiamo anche imprese che operano in ambito assicurativo. Si tratta di un settore alla cui base c’è necessità per gli individui di tutelarsi da eventi o conseguenze che implicano un margine di rischio - anche remoto - ma che non è possibile escludere a priori.

Poiché nessuna decisione o azione è esente da rischi ma serve proteggersi da ogni eventualità, la figura dell’”assicuratore” si prende in carico delle potenziali conseguenze economiche del rischio dietro al pagamento di un premio.

Finanza e assicurazione: competenze in evoluzione

Sono molteplici le figure professionali connesse alle operazioni finanziarie: si tratta di ruoli specializzati che possono lavorare in banche, società di gestione risparmio e credito, compagnie e agenzie assicurative, studi di consulenza o società di brokeraggio.

Operatori di sportello, analisti finanziati, agenti, controller, periti… i ruoli sono davvero numerosi con competenze sia tecniche che trasversali che vanno acquisite e aggiornate in relazione ai cambiamenti del business e della società.

Al di là della conoscenza approfondita e sempre aggiornata dei prodotti bancari e assicurativi e delle relative dinamiche, sono necessarie conoscenze in ambito economico, finanziario e statistico e solide competenze analitiche. Ma non basta: promotori finanziari, advisor, agenti assicurativi e broker hanno la necessità di costruire e mantenere la propria rete di clienti, possedendo quindi anche buone capacità di vendita e di negoziazione.

I trend del settore finanziario e assicurativo

Lo scenario attuale è senz’altro complesso, con impatti sull’economia nazionale e internazionale e conseguenze di medio-lungo termine difficili da prevedere.

Anche il contesto competitivo e tecnologico ha un impatto notevole. Le organizzazioni dovranno intraprendere azioni mirate in ottica di innovazione e digitalizzazione per poter evolvere e raggiungere i propri obiettivi strategici in linea con le esigenze del mercato.

La trasformazione digitale si orienta verso una gestione più efficace e fluida e che assicuri la sempre più necessaria la fruizione di servizi in modalità remota. Dall’inizio della crisi sanitaria in Italia, a marzo 2020, l’uso di strumenti che permettano interazioni a distanza è notevolmente cresciuto, portando gli intermediari finanziari e compagnie assicurative a valutare la ristrutturazione dei propri processi.

Alla luce di queste complessità e continui cambiamenti, per chi opera nel settore finanziario e assicurativo è essenziale puntare sulla formazione come leva strategica. Rivestono particolare importanza sia le competenze tecniche ma soprattutto quelle trasversali, indispensabili per essere flessibili e pronti ad affrontare le sfide future.

Cegos può supportare la tua azienda nella strutturazione di percorsi formativi ad hoc: scopri i case study più di successo nel settore finanziario e assicurativo.