Formatore e trainer: mettiti alla prova! - Cegos

19/04/2019

La crescente complessitàorganizzativa e tecnologica impone alle aziende di curare con sempre maggiore attenzione la formazione dei propri dipendenti.

Aumenta quindi anche il ricorso a formatori interni.

Spesso sono manager o professional che, riconosciuti per la loro buona performance, vengono coinvolti anche in attività di progettazione ed erogazioneformativa.

Essere dei formatoriefficaci non può però basarsi sulle sole buone intenzioni: sono necessarie delle skillsspecifiche. Essere esperti sulle competenze da sviluppare nei formandi è condizione necessaria ma non sufficiente per raggiungere i risultati. Bisogna essere anche in grado di progettare e gestire l’attività didattica.

Se sei un neoformatore prova a confrontarti con questo test proposto da Alessandro Reati, Practice Leader Cegos. Ti sarà di aiuto per valutare il tuo grado di comprensione della praticaformativa e del ruolo di formatore.