La gestione efficace degli obiettivi

Fissare obiettivi chiari, misurabili e rilevanti è essenziale se si vuole orientare efficacemente le proprie azioni e organizzare propriamente il lavoro. Spesso, tuttavia, la gestione degli obiettivi non è una attività semplice da realizzare concretamente: in questa infografica raccogliamo sinteticamente tutti gli elementi che caratterizzano gli obiettivi smart e qualche suggerimento su come condividerli con i propri collaboratori.

Come costruire obiettivi SMART

  • Non confondere gli obiettivi con le azioni (gli obiettivi sono i risultati a cui le azioni conducono)
  • Per ben specificare un obiettivo, porsi la domanda “che cosa mi farà capire che l’obiettivo è stato raggiunto?”
  • Sforzarsi di tradurre gli obiettivi qualitativi in risultati misurabili quantitativamente
  • Stabilire dei vincoli temporali
  • Esplicitare le risorse (Umane, materiali, economiche)
  • Individuare eventuali azioni di sviluppo delle capacità, competenze del destinatario
  • Collegare ed armonizzare gli obiettivi individuali / di funzione con quelli generali dell’Azienda
  • Gli obiettivi, la mission, la vision dell’Azienda devono essere i valori ispiratori degli obiettivi individuali e di funzione
  • Controllare la coerenza / incoerenza con gli obiettivi di altre funzioni

Obiettivi: perché condividerli con il proprio Collaboratore

  • Avviare la prestazione del Collaboratore nella direzione desiderata
  • Orientare il Collaboratore
  • Motivarlo
  • Valutare obiettivamente la sua prestazione

Le fasi principali della gestione / motivazione dei collaboratori

  • Dare degli obiettivi “S.M.A.R.T.”
  • Delegare = dare degli obiettivi in maniera motivante
  • Sostenere
  • Valutare
  • Sviluppare / Formare

Consulta il programma del corso: