Corso \ WebCode 2.2.2

Corso - Il payroll: paghe e contributi

Lo sviluppo della busta paga e le nozioni essenziali per la gestione amministrativa e legale del rapporto di lavoro

  • Presenziale
  • Fondamenti
Scarica il pdf
Open
PACKAGED
Customized
Corso a catalogo - Reference : 2.2.2
Durata : 4 giorni (32 Ore)

Quota d'iscrizione
2.090,00 € +IVA

Sede
Data
Iscriviti

Realizza questo corso in azienda : 2.2.2
Durata : 4 giorni (32 Ore)

Formazione customizzata

Sei interessato all'argomento?
Progettiamo un training personalizzato nella tua azienda.

Condividi questo corso

Il corso garantisce la formazione indispensabile a poter affrontare con sicurezza ed autonomia le attività di front-office verso i dipendenti ed interagire con cognizione verso chi elabora gli stipendi esternamente all’azienda.

Saranno inoltre trattati i principali istituti contrattuali (ferie, permessi, malattia, maternità) sia sotto l’aspetto giuridico normativo che economico.

Per chi

A Chi è rivolto? ?

  • Neo addetti alla gestione del personale
  • Coloro che svolgono attività di front-office verso i dipendenti
  • Incaricati della trasmissione dei dati a chi  sviluppa i cedolini paga
  • Tutti coloro che in azienda sono interessati a individuare le linee portanti del costo del lavoro
Programma

Programma del corso

PRIMA PARTE

Payroll: la retribuzione e i suoi elementi

  • Gli elementi della retribuzione fissa
  • Le mensilità aggiuntive

La normativa INPS

  • Definizione dell’imponibile contributivo
  • I contributi INPS a carico del dipendente

La normativa fiscale

  • Definizione dell’imponibile fiscale
  • Il conteggio mensile dell’IRPEF
  • Le detrazioni fiscali
  • Il conguaglio fiscale
  • L’addizionale regionale e comunale

Il trattamento di  fine rapporto

  • La normativa prevista dal codice civile art. 2120
  • L’erogazione a fine rapporto e le anticipazioni
  • Il TFR “girato” a previdenza complementare

L'INAIL

  • Il corretto inquadramento del dipendente
  • La contribuzione

La previdenza complementare e le casse sanitarie

  • Le fonti normative
  • La contribuzione
  • I vantaggi previdenziali e fiscali

 SECONDA PARTE

Il conteggio delle variabili

  • Retribuzione giornaliera e oraria
  • La retribuzione a ratei

Le assenze contrattualmente previste

  • Ferie
  • Ex-festività
  • Riduzione d’orario

Altre assenze indennizzate

  • Malattia
  • Maternità
  • Infortuni

La retribuzione variabile

  • Le norme per godere della defiscalizzazione
  • Le norme per godere della decontribuzione
  • Il premio di risultato in welfare
  • Il welfare puro

Alcuni fringe benefits

  • Mensa
  • Autovettura
  • Alloggio

Adempimenti annuali (cenni)

  • La CU
  • Il mod. 770
Obiettivi

Obiettivi del corso

  • Fornire i principi generali di calcolo del cedolino paga sia per le retribuzioni ordinarie che per le retribuzioni variabili e le voci soggette a particolari agevolazioni contributive e/o fiscali
  • Analizzare le norme  relative alle assenze più comuni sia sotto l’aspetto giuridico che amministrativo
Punti distintivi

I punti di forza del corso

  • Conteggio del cedolino paga
  • Conteggio della malattia e della maternità
  • Conteggio dell’infortunio
  • Conteggio della quota TFR e della rivalutazione
  • Conteggio del preavviso in dimissione e licenziamento
  • Conteggi dei contributi previdenziali e delle ritenute fiscali
  • Conteggio del conguaglio fiscale per cessazione del rapporto di lavoro o di fine anno
  • Conteggio del conguaglio previdenziale
  • Conteggio della contribuzione a previdenza complementare e sua incidenza fiscale
Finanziamenti per la formazione

Opportunità di finanziamento

Corso finanziabile attraverso i fondi interprofessionali.