Corso Operazioni doganali: gestire correttamente import/export

Prevenire irregolarità negli scambi con l'estero e ridurre costi operativi e fiscali

  • Full immersion Face to face
  • Obiettivo: Fondamenti

Il corso fornisce tutte le competenze necessarie a verificare la correttezza delle operazioni doganali al fine di prevenire irregolarità e relative sanzioni e di ridurre costi operativi e fiscali all’importazione e all’esportazione. Insegna inoltre ad agevolare i rapporti contrattuali con clienti e fornitori e a coordinare adeguatamente scambi intracomunitari e rapporti con i Paesi terzi.

Programma del corso

 Fonti normative comunitarie e nazionali

  • Regolamento UE 952/2013 (Codice Doganale Unionale) e Regolamenti UE 2446-2447/2015 (Disposizioni di attuazione)
  • Norme nazionali e compatibilità con la regolamentazione comunitaria
  • GATT/WTO e principali accordi internazionali con le leggi di recepimento
  • Accordi di associazione, Unione doganale, Partenariato, Euromediterraneo
  • Atti unilaterali per i Paesi in Via di Sviluppo (PVS – Sistema delle preferenze generalizzate/SPG)

Rapporto giuridico doganale

  • Territorio doganale comunitario e nazionale ed effetti fiscali
  • Obbligazione doganale
  • Dichiarante, rappresentante in dogana nelle varie tipologie
  • Dichiarazione doganale e documentazione commerciale (fattura, documento di trasporto, incoterms)
  • Accertamento: quantità, qualità (classificazione tariffaria), valore e base imponibile, origine delle merci
  • Diritti doganali e diritti di confine: risorse proprie della Comunità (dazi), IVA, accise
  • Operatori economici: AEO, semplificazioni doganali, agevolazioni.
  • Franchigie doganali: le ipotesi in cui non si pagano i diritti doganali
  • Esportazione di beni dual use soggetti alla Convenzione di Washington (Cites) e di beni culturali

Operazioni doganali

  • Destinazioni e regimi doganali
  • Immissione in libera pratica ed in consumo
  • Transito comunitario interno ed esterno
  • Carnet TIR
  • Depositi doganali
  • Perfezionamento attivo
  • Perfezionamento passivo
  • Ammissione temporanea e Carnet ATA
  • Esportazione definitiva e visto uscire (codice MRN)

Procedure di sdoganamento

  • Fasi dell’operazione doganale
  • Canali verde, giallo, rosso ed effetti fiscali e procedurali
  • Liquidazione, pagamento dei diritti e dilazioni
  • Deposito e garanzia dei diritti mediante fidejussione bancaria o polizza fidejiussoria
    assicurativa
  • Esonero dal prestare cauzione – art. 90 TULD
  • Recupero e rimborso dei diritti doganali
  • Procedure semplificate
  • Restrizioni all’importazione ed all’esportazione ed autorizzazioni di deroga

Classificazione, Valore, Origine della merce

  • Le diverse tariffe doganali (SA, NC, Taric)
  • Origine non preferenziale, criteri di determinazione
  • Origine preferenziale, definizione e regole per le agevolazioni daziarie
  • Certificato di origine
  • Certificati di circolazione (EUR1, EUR-Med, Form A, ATR)
  • Dichiarazione in fattura, esportatore autorizzato
  • Accordi di libero scambio
  • Valore della merce, criteri di determinazione, situazioni particolari (resi, conto visione, lavorazione, prestazioni in garanzia)
  • Modello DV.1
  • Istanze ITV e IVO

Commercio e trasporto internazionale

  • Cenni sul contratto internazionale di vendita e di trasporto
  • Le convenzioni internazionali in materia di vendita e di trasporto
  • Documenti di trasporto internazionali (CMR, CIM, AWB, Bill of lading)
  • Clausole Incoterms ®, conoscerle per applicarle correttamente

Contenzioso

  • Revisione dell’accertamento
  • Contestazioni e controversie
  • Illeciti amministrativi, penali e sistema sanzionatorio
  • Statuto del contribuente
  • Competenze delle commissioni provinciali tributarie
  • Istruzioni ministeriali per l’applicazione della legge doganale

Informatica e telematica in dogana

  • Software per interagire con l’amministrazione doganale
  • Risorse telematiche a supporto dell’impresa

Procedure doganali nei rapporti con i Paesi in via di sviluppo

  • Regole di origine in generale
  • Controlli della dogana italiana
  • Contestazioni, procedimenti amministrativi e penali, recupero dei diritti dovuti

A chi è rivolto

  • Responsabili operativi dei Servizi Import/ Export
  • Responsabili Uffici Acquisti/Vendite
  • Responsabili Amministrativi e Addetti alla Contabilità
  • Responsabili Commerciali
  • Responsabili Operativi Logistica
  • Responsabili Servizio Clienti

Obiettivi

  • Conoscere e approfondire la logica giuridica procedurale
  • Interpretare e applicare i principi del codice doganale comunitario modernizzato e delle nuove disposizioni di applicazione a seguito della promulgazione delle nuove norme comunitarie
  • Gestire le procedure amministrative secondo le più recenti istruzioni nazionali
  • Esaminare singole ipotesi operative concrete e suggerire le più idonee soluzioni

Esercitazioni

  • Esame della documentazione a supporto della bolletta doganale
  • Esempi di determinazione del valore in dogana per l’applicazione del dazio e dell’IVA
  • Analisi dei metodi per la riduzione delle spese doganali
  • Esame dei procedimenti di sanabilità degli errori nella dichiarazione doganale
  • Ipotesi di lavorazioni all’estero e formazione ed utilizzo di plafond IVA
  • Ipotesi di connessioni tra scambi intracomunitari e transazioni commerciali con Paesi terzi
Durata 2 giorni (16 ore )
WebCode: 6.3.54
Quota:1.590,00 € IVA esclusa
Durata 2 giorni (16 ore )
WebCode: 6.3.54
Vuoi realizzare questo corso a catalogo in azienda?
Iscriviti Date e Città
16 Lug - 17 Lug

La location del corso verrà confermata 1 settimana prima dell'inizio del corso (2 settimane per i corsi blended).

18 Ott - 19 Ott

La location del corso verrà confermata 1 settimana prima dell'inizio del corso (2 settimane per i corsi blended).

03 Dic - 04 Dic

La location del corso verrà confermata 1 settimana prima dell'inizio del corso (2 settimane per i corsi blended).