Corso \ WebCode 5.1.1

Corso - Recupero crediti: normativa e aspetti legali

Strumenti legali per la prevenzione e il recupero degli insoluti

  • Presenziale
  • Aggiornamento
Scarica il pdf
Open
PACKAGED
Customized
Corso a catalogo - Reference : 5.1.1
Durata : 1 giorno ( 8 Ore)

Quota d'iscrizione
890,00 € +IVA

Sede
Data
Iscriviti

Realizza questo corso in azienda : 5.1.1
Durata : 1 giorno ( 8 Ore)

Formazione customizzata

Sei interessato all'argomento?
Progettiamo un training personalizzato nella tua azienda.

Condividi questo corso

Il corso offre una panoramica di base sulla normativa del recupero crediti, al fine di aumentare le difese preventive e consuntive dell’impresa nei confronti dei debitori, migliorando la performance del servizio.

Consente di acquisire strumenti e competenze legali di prevenzione delle insolvenze, recupero insoluti e gestione del creditore insolvente, rendendo più efficace l’azione di recupero crediti.

Per chi

A Chi è rivolto? ?

  • Credit Manager
  • Addetti recupero crediti
  • Responsabili contabilità clienti
  • Direttori e responsabili amministrativi
  • Personale commerciale addetto al recupero crediti
Programma

Programma del corso

 Quando un credito è esigibile

  • Requisiti di liceità, possibilità, determinatezza o determinabilità della prestazione

Attività preventive: tutelarsi durante la fase di contrattazione con il creditore

  • Clausole contrattuali
  • Margini di autotutela offerti dall’ordinamento
  • Previsione dell’inadempimento e cautele
  • Gli interessi sul tardivo pagamento
  • Il riconoscimento del debito
  • Condizioni generali di contratto

Strumenti a garanzia del credito e loro applicazione pratica

  • Diritti reali di garanzia (pegno e ipoteca)
  • Fideiussione e avallo
  • Lettera di patronage
  • Diritto di ritenzione
  • Clausola penale, caparra confirmatoria e caparra penitenziale
  • Patto di riservato dominio (art. 1523 c.c.)

Gli strumenti di pagamento: come scegliere

  • L’assegno: elementi, tipologie, protesto
  • La cambiale: in particolare, il “pagherò cambiario”
  • L’assegno e la cambiale come titolo esecutivo
  • Il rapporto interbancario diretto o RID
  • Il bonifico bancario

Gestione del credito e decorso del tempo

  • Debiti di valore e debiti di valuta
  • Interessi, interessi legali
  • Anatocismo
  • Danni nelle obbligazioni pecuniarie
  • Lgs. 231/2002 e disposizioni in tema di ritardo dei pagamenti nelle transazioni commerciali
  • Prescrizione
  • Sospensione e interruzione
  • Rinunzia

Come impostare e gestire correttamente il rapporto cliente/avvocato

  • Suggerimenti pratici per supportare a dovere il legale
  • Quali informazioni trasferire al legale
  • Gli accordi di compenso cliente/avvocato
  • La collaborazione continua con il legale

Mezzi in favore del creditore diretti alla conservazione della garanzia patrimoniale del debitore

  • Azione surrogatoria
  • Azione revocatoria
  • Sequestro conservativo

Intentare l’azione legale: come muoversi

  • Azione ordinaria di cognizione
  • Provvedimenti anticipatori della sentenza
  • Il decreto ingiuntivo ordinario e quello provvisoriamente esecutivo
  • I presupposti per ottenere un decreto ingiuntivo provvisoriamente esecutivo
  • La scelta tra giudizio ordinario e ricorso per decreto ingiuntivo
  • I documenti indispensabili per avviare una azione legale
  • La clausola contrattuale sulla scelta del foro competente: condizioni di validità
  • Titoli esecutivi e processo di esecuzione: come e quando iniziare l’esecuzione
  • Gestione dei rapporti con il legale esterno
  • Panoramica sui costi di causa

L’azione esecutiva: presupposti e connotati

  • Le informazioni finalizzate al recupero giudiziale
  • Tempi e costi del recupero giudiziale
  • L’atto di precetto
  • Indagini da compiere prima del pignoramento
  • L’esecuzione forzata

Il credito di fronte a modifiche della struttura del debitore

  • In caso di cessione e/o conferimento di azienda o ramo d’azienda, cambio di proprietà, fusione e scissione della società debitrice, fallimento
Obiettivi

Obiettivi del corso

  • Esercitare correttamente le attività preventive per tutelarsi contro gli inadempimenti
  • Applicare correttamente le forme di garanzia del credito
  • Individuare e applicare i mezzi a favore del creditore per conservare e attuare concretamente il suo diritto
  • Implementare azioni preventive volte ad evitare il problema del recupero crediti
Punti distintivi

I punti di forza del corso

  • Analisi di clausole da utilizzare per proteggere il proprio credito contrattuale
  • I comportamenti che meglio aiutano a tutelare il proprio credito nella fase precontenziosa
  • Casi pratici di azioni di recupero